Barbari a 2 zampe, vittime a 4


Le due vittime del vile gesto

Le due vittime del vile gesto

Questi due cuccioli, la cui unica colpa è essere stati abbandonati dalle parti di Bosco di Sopra, sono state vittime della barbarie di qualcuno che definire “umano” sarebbe eccessivo.

La loro inoffensiva presenza deve essere risultata intollerabile a qualcuno, che ha pensato bene di buttarne uno in un cassonetto e prelevarne un altro e depositarlo di fronte alla casa di campagna di una delle volontarie che operano sul territorio e si occupano di randagismo.

Fortunatamente, i due cuccioli sono stati recuperati e messi al sicuro, in attesa che si trovi loro una famiglia disposta ad amarli.

Per chi volesse adottarli, può scrivere all’indirizzo email canicattivi@gmail.com e penserò io stesso a metterli in contatto con i volontari che li hanno in custodia.

Inoltre, se c’è qualche testimone che abbia visto l’increscioso gesto, l’invito è quello di andare a denunciare il fatto alla locale caserma dei carabinieri, non è con la barbarie che si risolve il problema del randagismo, bisogna lavorare tutti per operare un radicale cambiamento di cultura, in cui i proprietari sterilizzino i propri cani invece di scaricare i cuccioli come fossero merce, in cui i cittadini collaborino con le istituzioni per arginare il fenomeno randagi invece di fare “giustizia” privatamente.

Vogliamo farci chiamare “società civile”, iniziamo a dimostrare di meritarcelo.

Andrea Uccello

Annunci

Lascia un commento firmandoti con nome e cognome. I commenti sotto pseudonimo non saranno approvati

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...