Input del 17 settembre 2014 – Potranno le molliche della crisi canicattinese salvarci da una lenta e non “subbitanea” morte per “affucamento”?


Qualcuno pensa che di cultura non si mangia. Ha perfettamente ragione, da sola non basta a mangiare. Altrimenti non possiamo spiegarci come fior di laureati sembrino appena usciti da una scrupolosa cura dimagrante, fatta di pane e cipolla. Allora apparecchiamo la tavola. La nostra Amministrazione Comunale tutto può fare per risparmiare: spegnere l’illuminazione pubblica, eliminare…

Input del 10 settembre 2014 – Niente di nuovo in farmacia, solo applausi


Canicattini Bagni, Aula Consiliare. Il Sindaco ha fatto un bel discorso, condivisibile, da sottoscrivere, una sorta di manifesto della crisi, in merito alle difficoltà nel gestire un momento così delicato per la nostra comunità, assumendosi le responsabilità del caso e facendosi portatore di soluzioni incondizionate ed insindacabili. L’opposizione intendeva dare il suo contributo, ma, giusta…

Input del 6 settembre 2014 – Quella farmacia del Consiglio Comunale di Canicattini Bagni


Il termine farmaco, nell’antica Grecia si prestava a due significati contrapposti. In breve, sulla base delle dosi utilizzate e dell’uso più o meno appropriato, veniva inteso o come “veleno” oppure come un “curativo”. Dopo la sosta estiva, lunedì ritorna il Consiglio Comunale e si discuterà di tasse, cioè di qualcosa di assolutamente importante, che riguarda…

Input del 5 agosto 2014 – Pensiero Canicattinese ad un bivio


Per la prima volta, questo input è scritto a quattro mani, perchè l’amministratore di questo blog (che si ritiene amico dell’Associazione Pensiero Canicattinese) ha sentito il bisogno di aggiungere le proprie considerazioni. Finalmente ho trovato un difetto a quelli di Pensiero Canicattinese. Sono così bravi, direi eccellenti nell’organizzare Creativamente, nel richiamare un popolo a Piazza…