Consigli per la lettura – Gente di Dublino (Dubliners)


dubliners coverAutore: James Joyce
Editore: Vari
Collana: Vari
ISBN: Vari
Anno di prima edizione:  1914

Da sempre è stato detto che la lettura di “Don Chisciotte” può farci ridere, riflettere oppure piangere a seconda della età in cui lo leggiamo.

A me è successo qualcosa di simile quando ho avuto l’occasione di leggere Dubliners (Gente di Dublino) di James Joyce. Mi ha colpito il grado di approffondimento psicologico raggiunto dall’autore nel ritratto dei suoi “Dubliners”.

Nonostante la Dublino attuale sia una capitale vibrante e cosmopolita  che non appare assolutamente come la città chiusa e bigotta di Dubliners, essa conserva ancora il fascino del Novecento poiché i suoi bellissimi edifici georgiani e l’atmosfera dei suoi animati pubs continuano ad onorare l’immagine e lo spirito della vecchia Dublino mentre a noi ci fanno immaginare come poteva essere una volta.

In questo periodo di crisi (economica, politica, esistenziale…) in cui molti si chiedono se non sarebbe meglio lasciare la propria patria e cercare delle opportunità altrove (prima che si diventi troppo vecchi),  si rendono molto attuali e prossime  le vicende di questi Dublinesi: la paralisi sociale, il ricatto morale, la paura di partire e lasciarsi tutto alle spalle, l’invidia verso il successo ottenuto da chi è riuscito a fuggire e ce l’ha fatta…

Da quest’opera sottolineerei anche il fatto che Joyce aveva soltanto venticinque anni quando la scrisse: se facciamo un paragone, sono sicura che un venticinquenne di oggi non solo non sarebbe capace di scrivere un libro così maturo e profondo ma anche dubito che potesse coglierne tutta la ricchezza psicologica dell’opera.

Sono felice di non aver letto Dubliners quando avevo venticinque anni, poichè sicuramente a quella età neanch’io avevo il vissuto  nè la maturità nè l’autocoscienza necessarie per poter condividere dal punto di vista intellettuale la epiphany o insight dei protagonisti dei suoi racconti.

Carmen Palomino (http://alifelonglearner.wordpress.com/)

Annunci

2 pensieri su “Consigli per la lettura – Gente di Dublino (Dubliners)

  1. A me era piaciuto anche quando lo lessi in età più giovanile, ma di certo rileggendolo l’ho apprezzato ancora di più. Alcuni racconti sono veri gioielli della letteratura mondiale. 🙂

  2. Pingback: Reír, Pensar, Llorar… | Lifelong Learner

Lascia un commento firmandoti con nome e cognome. I commenti sotto pseudonimo non saranno approvati

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...