Attentato fallito al Sindaco Amenta


Dal mio soggiorno abruzzese, ho letto con sgomento dell’attentato (fortunatamente fallito) al Sindaco Paolo Amenta.

E mi torna in mente l’assalto dello squilibrato con la scacciacani, che qualche mese fa seminò un po’ di panico nelle stanze del Municipio. E mi ritornano in mente tutti gli inviti ad abbassare i toni, che periodicamente mi capita di lanciare, perchè siamo in un momento di profonda crisi economico-sociale e basta poco per innescare (del tutto involontariamente) qualche squilibrato.

E mi viene in mente quanto il Sindaco sia esposto in questo periodo nella battaglia contro Sai8, in difesa dell’acquedotto comunale, che ha portato quest’ultima a richiedere un risarcimento milionario al Comune, nonostante le gravi inadempienze più volte fatte notare dall’Amministrazione e le nuove direttive in materia di acqua emanate dalla Regione.

Le piccole comunità, come la nostra, sono caratterizzate per una costante litigiosità fra i propri membri, che però sono capaci di fare quadrato intorno ai propri vicini, quando arriva una minaccia da fuori.

Questo è un brutto momento ed ora si rende necessario far quadrato fra di noi e cercare di reggere finchè stiamo in acque agitate.

Per questo è importante stringersi solidalmente al Sindaco, colpito da un atto così vigliacco, collaborare per fare in modo che si scoprano gli autori di questo atto intimidatorio e fare muro tutti insieme contro le richieste milionarie di Sai8.

Questo è il momento di dimostrare di essere una comunità, non lasciamoci scappare l’occasione, per litigare fra di noi ci sarà sempre tempo.

Andrea Uccello

PS: magari ai più sarà sembrato implicito, ma ci tengo ad esprimere solidarietà al Primo Cittadino per quanto successogli, sperando che si possa fare chiarezza quanto prima e si possa tornare tranquillamente agli ordinari “scontri” dialettici.

Annunci

Un pensiero su “Attentato fallito al Sindaco Amenta

  1. Pingback: #iostoconMarilena – Lettera intimidatoria nei confronti dell’Assessore Miceli | CaniCattivi

Lascia un commento firmandoti con nome e cognome. I commenti sotto pseudonimo non saranno approvati

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...