Attentato fallito al Sindaco: solidarietà da parte di Libera


Il Coordinamento provinciale di Siracusa e il presidio cittadino “Salvatore Raiti” di Libera – Associazioni Nomi e Numeri Contro le Mafie, esprimono piena solidarietà e unanime vicinanza al Sindaco di Canicattini Bagni Paolo Amenta per il vile atto intimidatorio di cui è stato vittima stamane e che lo ha visto bersaglio di un fallito attentato ai suoi danni.

Gesti come questi non possono che farci riflettere e preoccuparci non solo per la violenza di cui sono portatori ma anche perché rivelatori di un inquietante humus di interessi, che se colpiti, sono in grado di reagire con estrema pericolosità. Ricordiamo come proprio lo scorso 27 maggio il Consiglio Comunale di Canicattini Bagni abbia approvato l’anagrafe degli eletti, strumento di trasparenza istituzionale che, tra le altre cose, prevede la messa in rete di tutte le informazioni sull’operato politico-istituzionale e sulla situazione economico-patrimoniale di tutti gli eletti in Consiglio comunale e i nominati a qualsiasi carica pubblica, per poterne conoscere scelte e comportamenti.

Di fronte al lavoro coraggioso che l’ente comunale e il Sindaco stanno portando avanti non possiamo che condannare con più forza la viltà di tali atti che hanno l’effetto di rinvigorire ulteriormente il nostro impegno civile contro le mafie insieme ai tanti e onesti amministratori locali che ogni giorno si battono per il bene pubblico, contro la corruzione e l’illegalità. Sono segnali rivelatori di come si stia percorrendo la strada giusta e che, quando fatte, le scelte importanti e coraggiose non possono che attirare i dissapori di chi intende perseguire gli scopi criminali e in generale di chi crede che la violenza sia il modo con cui intervenire nel dibattito pubblico.

Ci stringiamo, pertanto, attorno al Sindaco Amenta, condannando con fermezza l’accaduto come concreta e migliore risposta alle minacce e alle intimidazioni, rilanciando insieme a lui altre importanti battaglie scomode a favore della legalità, con coraggio e senza compromessi.

Infine confidiamo pienamente nell’operato delle Forze dell’Ordine, con la certezza che sapranno fare luce al più presto su questo grave atto che, oltre alle persone e alle Istituzioni a cui è rivolto, ha l’effetto di colpire l’intera comunità e di lacerarne il tessuto sociale.

Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie

Coordinamento provinciale di Siracusa

Presidio Salvatore Raiti – Canicattini Bagni

Annunci

Lascia un commento firmandoti con nome e cognome. I commenti sotto pseudonimo non saranno approvati

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...