Input del 21 ottobre 2013 – La crisi della dignità


input paolo giardina logo copia

multeQuesta storia delle multe stradali pagate in base al reddito è di una bruttezza rara. In Italia siamo tutti poveri, e lo diventiamo ancor di più nelle occasioni, esattamente allo stesso modo di indossare il vestito della domenica. Si sa, l’abito non fa il monaco. La collaudata “furberia Italiana”, alla fine, di fronte al giudizio determinerà che solo i poveracci onesti pagano, perchè i poveracci disonesti non pagano comunque, e fanno i ricchi. Ma c’è di più, questa proposta mi sa di “legge razziale”. Infrangere una regola è uguale per tutti, non può passare in una norma che il “ricco”, avendone la facoltà, può trasgredire. Con i soldi si compra tutto, è pur vero, ma non possiamo scriverlo in una legge. Una legge non può curare lo stato di necessità, una strada così è senza uscita, un vicolo buio.

Allora, provocatoriamente, si potrebbe dire anziché fare nuove leggi, che tanto non rispetta nessuno, siccome c’è la crisi ufficializziamo l’anarchia, togliamo tutti gli stop e tutti i divieti di sosta, aboliamo le regole …

Annunci

Lascia un commento firmandoti con nome e cognome. I commenti sotto pseudonimo non saranno approvati

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...