Input del 27 ottobre 2013 – Il nostro patrimonio culturale/3


input paolo giardina logo copia

museo privato

Deci tieninu e unu caca
Dieci tengono e uno solo caca.

Questo è un indovinello (nnivinagghi) che si dice quando le famiglie, nelle lunghe sere di inverno, stavano ancora sedute attorno al focolare, e si riferisce allo straccio. Dieci sono le dita che tenevano lo straccio nell’atto di separare la farina dalla crusca o frumento dalla pula, ma uno solo il “cacatoio”. La frase poi è rimasta nell’uso comune e si diceva quando attorno ad una faccenduola si accalcano più persone facendo più confusione che altro.

Da Museo Privato di Santo Cugno (1993)

Annunci

Lascia un commento firmandoti con nome e cognome. I commenti sotto pseudonimo non saranno approvati

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...