La Canicattini solidale ha riempito il palazzetto dello sport


E’ stata una lunga serata di festa, quella vissuta ieri al palazzetto dello sport di Canicattini.

Le tribune erano gremite di gente che, con la scusa del quadrangolare di calcio a 5 e le esibizioni di danza, ha voluto manifestare la propria solidarietà verso i propri concittadini meno fortunati. Una partecipazione che ha dato i suoi frutti ed ha permesso di raccogliere 576€, che serviranno a confezionare cesti natalizi con beni di prima necessità.

In tutto ciò, l’aspetto agonistico è passato in secondo piano, anche per gli stessi atleti impegnati, che hanno vissuto gli incontri con assoluto fair play ed una sana dose di goliardia.

Ma, dato che di sport si è trattato, è giusto raccontare i risultati del quadrangolare.

A sfidarsi per primi sono stati gli Incursori Iblei contro la squadra dell’Amministrazione (intesa in senso lato, unendo ciò che è diviso in sede consiliare). A spuntarla è stata quest’ultima, grazie ad una punizione magistrale calciata da un insospettabile Sindaco-bomber, che ha permesso ai suoi di accedere in finale.

Grande sorpresa nel secondo incontro, dove i favoriti del torneo, la squadra di serie D di calcio a 5, si sono fatti battere dai volontari della Protezione Civile, entrati in campo agguerriti, contro un atteggiamento un po’ sufficiente dei ragazzi di mister Cassarino, che hanno pagato anche la pessima prova atletica dell’intruso della serata (che sarebbe poi chi scrive..).

Quindi, a giocarsi la finalissima sono stati Amministratori contro Protezione Civile.

Ma, prima dell’evento finale, il campo ha visto il confronto per il terzo posto fra il Città di Canicattini e gli Incursori Iblei. Partita decisamente a favore dei primi, entrati stavolta con piglio ben diverso e decisi a farsi valere.

Inoltre, c’è stato lo spazio anche per un mini incontro al femminile, con le donne dell’Amministrazione che pareggiavano contro le rappresentanti del gentil sesso della Protezione Civile.

Main event della serata: la finalissima fra Amministrazione e Protezione Civile (nelle loro versioni maschili), che hanno dato vita ad un incontro serrato, risolto solo in zona cesarini dai secondi, che si laureavano così campioni della serata di solidarietà. Anche in quest’incontro, il Sindaco-bomber timbrava il cartellino: una possibile carriera alternativa alla politica?

Ma non solo di calcio a 5 ha vissuto la serata, che è stata allietata dalle esibizioni dei ballerini delle scuole ASD Danziamo e Planetarium che hanno messo a confronto stili e generazioni differenti, dimostrando che la grazia può avere varie forme ed età.

Mattatore della serata è stato il presentatore Gian Paolo Montineri, che ha tenuto tutto il tempo il bandolo della matassa, gestendo tempi, spazi e partecipanti, anche grazie a siparietti che hanno divertito il pubblico.

Una bella iniziativa, una bella serata ed una frase che può riassumerla tutta: 576 volte grazie!

Andrea Uccello

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Lascia un commento firmandoti con nome e cognome. I commenti sotto pseudonimo non saranno approvati

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...