Pubblicità Progresso – Canicattini Bagni: La Promozione di un luogo


La Casa di Riposo “Canicattini Bagni”, offre servizi di ospitalità e assistenza qualificati per la prima, seconda e terza età

Casa di riposo "Canicattini Bagni"

Casa di riposo “Canicattini Bagni”

Il soggiorno, di breve, media e lunga durata, è rivolto ad anziani, ma non solo, purché autosufficienti. La nostra struttura si distingue per essere un eccezionale luogo di pace e tranquillità, e nell’essere il crocevia di importanti centri turistici, quali i comuni di Palazzolo Acreide,  Noto, Floridia, Avola, Siracusa.

Una cittadina le cui caratteristiche brillano nel firmamento mondiale, perché esente da qualsivoglia “discussione”. Tutto tace, tutto va bene, nessuno si esercita in alcuna forma di confronto, tutto uniforme, tutto sempre uguale.

Lor signori pieni di problematiche, e attivi nel dibattito, di Palazzolo, Sortino, Ferla e di ogni dove, trasferite qui la vostra residenza.

Se amate la quiete, è qui che bisogna vivere, anche le personalità più irrequiete troveranno il “SI” a tutti i loro più impossibili problemi.

Un terzo delle abitazioni sono “non abitate”, per cui teoricamente, senza stringerci troppo, possiamo arrivare a 12 mila senza creare alcun problema.

Si preferisce gente oltre i 50 anni. Qui, non è un posto per giovani, il Canicattinese nasce già vecchio, assuefatto alla monotonia dell’essere “paisano”, meglio se addirittura pensionati, con reddito autonomo.

Per info e prenotazioni, visitate la sezione contatti del nostro sito Ufficiale.

L’unico inconveniente è quello di essere “sparlati”, ma basta vivere la città un paio di settimane e ci si abitua a sparlare gli altri, ma sempre sottovoce ed alle spalle degli altri. Poi c’è l’altro intoppo dell’invidia, ma anche qui si fa presto ad essere invidiosi l’uno dell’altro.

Vivere Canicattini

Il posto con la maggiore continuità nell’essere espressione della migliore tradizione.

Cambiano i cittadini, cambiano i Sindaci, ma sempre fedele alle sue usanze e costumi, nei secoli dei secoli. “Amen”

Era un sogno, però appena sveglio, mi sono accordo che più spesso di quanto immaginiamo i sogni diventano realtà.

Paolo Giardina

Annunci

Lascia un commento firmandoti con nome e cognome. I commenti sotto pseudonimo non saranno approvati

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...